Come cucire una cerniera normale – Lezione 7

Eccoci ad una nuova lezione del mio corso di cucito gratuito on line. oggi vediamo come cucire una cerniera.

Devi sapere che questa è l’ultima lezione del corso base

Cosa vuol dire questo? che non potrai seguire altri miei tutorial? Assolutamente no! significa che ti ho spiegato tutto quello che ti serve per iniziare a realizzare tantissimi oggetti di cucito creativo.
E quindi, d’ora in poi, posterò nuovi tutorial creativi che potrai realizzare facilmente se avrai seguito le lezioni fino ad ora.

Poi, se vorrai, potrai dedicarti anche al cucito sartoriale con le lezioni del corso intermedio

Per ora ho caricato solo le lezioni dedicate alla gonna, ma molto presto mi dedicherò anche ad altri capi di abbigliamento. quindi non perderti l’occasione di poter creare anche quelli.

Come cucire una cerniera?

Come al solito ho preparato anche un tutorial video, che puoi vedere qui e che, come sempre, ti consiglio di guardare prima di leggere, per poter capire meglio il procedimento.
https://www.youtube.com/channel/UCJDipRNjZdXzctdR7Szu15A

La cerniera che ti insegnerò a cucire oggi è una cerniera semplice, di quelle con i dentini in plastica, ma in realtà è una tecnica che va bene anche per le cerniere con i denti di metallo .

Per insegnarti a cucire una cerniera ho preparato il cartamodello di una bustina. In questo modo imparerai a realizzare qualcosa di carino anche oggi.
Come al solito, spero che poi mi farai vedere il tuo lavoro e lo posterai sui social con l’hashtag #scucendosimpara
(A questo proposito, hai già realizzato il tuo #abbracciodistoffa? se non sai di cosa parlo ti consiglio di vedere questo video)

Puoi scaricare il cartamodello della bustina qui

cucire una cerniera

Taglia il tessuto seguendo le solite istruzioni:
– Taglialo in doppio
-Dai lo scarto di cucitura tutto intorno con la barretta per cuciture
-Taglia sempre in piedi
-Tieni sempre le forbici appoggiate al tavolo

cucire una cerniera

Fai due taglietti molto piccoli, di circa 0,5 cm all’altezza dei trattini in alto.
Attenzione! ci sono tre trattini a sinistra e tre trattini a destra. Tu devi fare dei taglietti solo all’altezza dei due trattini più esterni a sinistra e di quelli a destra. Esattamente come indicato dai trattini bianchi nell’immagine qui sotto.

iniziamo a cucire le pieghe

Ora posso togliere il cartamodello e piegare il tessuto fino alla tacchetta indicata con il numero due

una volta piegato, lo ripiego un’altra volta indietro, fino all’altra tacchetta.

il risultato, più o meno, dovrebbe essere questo

lo ripeto anche sull’altro lato e spillo, ripeto anche sull’altro pezzo di stoffa.

faccio una cucitura ad un piedino, in modo da tenere ferme le pieghe.

Prepariamo il tessuto per la cerniera.

unisco le due parti insieme con un’imbastitura ad 1,5 cm (misura della guida)
Per l’imbastitura uso il punto più largo che ho e non affranco la cucitura con il tasto reverse né all’inizio né alla fine.
Poi apro la cucitura e la stiro aperta.

una volta stirato, divido le due parti, posso anche strappare la cucitura, non succede nulla.

Grazie alla cucitura che ho tolto e alla stiratura, il tessuto sopra è perfettamente piegato ad un centimetro e mezzo.

Applichiamo la cerniera

appoggio la cerniera al centro della stoffa in questo modo, e poi metto uno spillo appena sotto al fermacursore in basso.

appoggio i due pezzi di stoffa uno sopra l’altro, come prima, e poi faccio una cucitura che li unisca entrambi partendo dallo spillo ed andando verso l’esterno della bustina.

Giro il tessuto e posiziono la cerniera sotto di esso in modo che il fermacursore rimanga proprio vicino alla fine della cucitura appena fatta.

spillo uno dei due lati del tessuto con la cerniera.

Cambio il piedino ed utilizzo il piedino per cerniere. Solitamente è in dotazione con la macchina, ma se non lo hai puoi trovarlo nel kit di piedini che consiglio sempre.

Apro la cerniera e la metto sotto alla macchina.

Comincio da dove c’è l’altro fermacursore, quello che in alto, dopodiché appoggio la parte davanti del piedino contro la cerniera, in questo modo l’ago verrà guidato automaticamente nella posizione giusta per fare una cucitura proprio a bordo della cerniera.
Quando arrivo a due dita prima del cursore, abbasso l’ago, tiro su il piedino chiudo la cerniera e ricomincio a cucire.

Una volta arrivata alla fine della cerniera, posiziono l’altro pezzo di tessuto sopra alla cerniera, abbasso l’ago, sollevo il piedino e giro la stoffa di novanta gradi.

faccio una cucitura molto piccola, solo di 4 punti.

Abbasso di nuovo l’ago, tiro su il piedino e giro ancora di 90 gradi.

Ricomincio a cucire lungo l’altro lato della cerniera.

Quando arrivo a circa due dita dalla fine, abbasso di nuovo l’ago, tiro su il piedino e apro la cerniera.

Ricominciamo a cucire ed arriviamo fino alla fine della cerniera, dove c’è il fermacursore, affranco e mi fermo.

Prepariamo la bustina

Alla fine della cucitura, dove c’è la fine della cerniera, faccio un taglietto sullo scarto di cucitura, questa volta il taglio deve arrivare fino alla fine dello scarto, quindi vicino alla piega.

in questo modo posso prendere le due linguette appena formate ed unirle insieme.

uso il piedino classico e faccio una cucitura per unire le due parti alla fine il risultato deve essere così

ora procedo con gli angoli della bustina. Per farli, devo piegare il tessuto in questo modo: tenendo un dito sull’angolo in alto a destra (sinistra per chi guarda la foto), prendo il lato destro e lo faccio combaciare con il lato in alto.

piegandolo sulla diagonale il tessuto dovrebbe apparire così:

Ora, ti sarà utile avere a portata di mano un piccolo strumento che ho preparato per te e che puoi scaricare qui.
Si tratta di una serie di triangoli che puoi stampare e ritagliare che ti potranno essere utili per segnare l’angolo nel modo corretto.
Io li ho ritagliati su di un cartoncino leggero, così mi è stato più facile poi fare il segno a matita.
Appoggio il cartoncino da sei centimetri esattamente come nella foto e traccio un segno a matita o col gesso.

nel punto esatto in cui ho tracciato la linea faccio una cucitura. proprio sopra alla linea.

Ripetiamo su tutti e quattro gli angoli.
una volta cucito il risultato sarà più o meno così:

Ribalto le pieghe del lato destro, in questo modo

Poi infilo il lato destro dentro al sinistro.

Dopodiché faccio combaciare tutti i lati e le cuciture e faccio in modo che le orecchie formate dagli angoli siano posizionate opposte tra di loro.
Quindi, se una è rivolta verso destra, l’altra sarà rivolta verso sinistra.

Spillo tutto intorno sul bordo esterno

e poi faccio una cucitura ad un centimetro e mezzo.

Una volta finito, ribalto il tutto e la bustina è finita!

Spero che questa lezione ti sia piaciuta e come al solito, spero che me lo farai sapere condividendo il video sul tuo profilo.
Per il momento io ho finito ma, prima di salutarti, vorrei dirti che spero davvero che per te che mi stai leggendo vada tutto bene, vorrei augurarti che questa situazione e questa emergenza passi in fretta e, se fai parte di tutte quelle categorie che stanno lavorando in questo periodo, vorrei ringraziarti di vero cuore per l’aiuto che ci stai dando.

Grazie per avermi seguito, un bacio,
Elisa Oximoron Francia.

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *