Come fare un’asola e attaccare un bottone a macchina

Benvenuto ad una speciale lezione di cucito dedicata ai piedini per le macchine da cucire. Oggi parleremo in particolare di come fare un’asola e di come attaccare un bottone con la tua macchina.
Potrebbe ad esempio esserti utile per rifinire la gonna base che abbiamo realizzato nel corso intermedio.

Attenzione: in questa lezione parlerò di come utilizzare la macchina che ha l’asola a 4 tempi. Se tu avessi una macchina con asola automatica, la tecnica da utilizzare sarebbe un’altra.
Ho scelto di parlare dell’asola a 4 tempi in quanto è molto più facile trovare macchine che abbiano questo tipo rispetto a quelle che hanno l’asola automatica.

Vediamo come sono i piedini per l’asola e per il bottone

il piedino per il bottone ha una forma un po’ tozza di solito è trasparente e ha le due slitte davanti molto piccole e ricoperte di gomma colorata (nel mio caso azzurra).
Il piedino per le asole invece è solitamente bianco e ha una serie di tacchette posizionate su di un lato.

Cominciamo creando un’asola

Per prima cosa controlliamo la dimensione del bottone. Per questa operazione può tornarci utile utilizzare le tacchette rosse sul lato del piedino per asole. Appoggiamo il bottone sul lato e poi controlliamo la dimensione confrontandolo con le tacchette (Ogni tacchetta è mezzo centimetro).

Se il bottone, come nella foto di esempio sopra è 5 tacchette( quindi 2,5 cm), L’asola dovrà essere più grande di una tacchetta. In questo caso, ad esempio, l’asola sarà lunga in totale sei (o 3 cm) .

Preparo la macchina installando il piedino per le asole

asola e bottone

I punti per l’asola sono facilmente riconoscibili, hanno una forma rettangolare con un lato più evidente degli altri ed un numero (o una lettera) vicino ad esso.

asola e bottone

Cominciamo con il punto indicato dal numero uno. Sposto la rotella all’altezza del punto scelto, e controllo la posizione in cui è disegnato il numero uno. Se si trova in basso vuol dire che la macchina inizierà a creare l’asola dal basso, se si trova in alto il contrario.

Nel mio caso il numero uno si trova in basso, quindi inizierò la cucitura tenendo il piedino per asola completamente chiuso.

asola e bottone

Invece, nel caso la tua macchina facesse la prima cucitura in alto, bisognerebbe partire con il piedino per asole aperto fino alla tacchetta che avevamo scelto prima.
Quindi, supponendo che stessimo usando lo stesso bottone che ho usato io da cinque tacchette, bisognerà aprire tutto il piedino fino a quando l’ago non sarà posizionato all’altezza della sesta tacchetta.

Per quanto riguarda la misura del punto, invece, bisogna impostarlo tra l’uno e lo zero. Di solito, vicino a quei due numeri c’è il simbolo dell’asola.

asola e bottone

facciamo la prima cucitura dell’asola

La cucitura indicata dal numero uno è una cucitura orizzontale. Per non sovraccaricate troppo il tessuto ti consiglio di contare i punti che farai e di farne circa otto. (Si tratta di un numero ideale, non succede niente se ne fai anche solo sette o anche dieci. Basta che tu non ne faccia troppi o troppo pochi).

Ora tocca alla seconda cucitura dell’asola

asola e bottone

Per spostarti da un tipo di cucitura all’altra, con la rotella, è importante alzare prima l’ago. Se non lo fai potresti anche rischiare di rovinare la macchina. Perciò, mi raccomando, alza sempre l’ago prima di girare la rotella.

Gira la rotella sul numero due e fai la seconda cucitura. Se la tua macchina parte con il piedino chiuso, come la mia, a questo punto la cucitura andrebbe all’indietro. Dovrai fermarti tu nel momento in cui l’ago si allinea con la tacchetta che avevi scelto per la dimensione del bottone.

asola e bottone

Passiamo alla cucitura numero tre dell’asola

La cucitura numero tre è identica alla numero uno, non per niente, in quasi tutte le macchine vengono disegnate sullo stesso punto.
Sempre otto punti come prima.

asola e bottone

Ed infine la numero quattro dell’asola

La numero quattro, invece, è simile alla cucitura numero due, con l’unica differenza che si muoverà in avanti anziché indietro.
Continuiamo a cucire fino a quando non ariveremo a toccare con l’ago la prima cucitura fatta e l’asola è terminata.

asola e bottone

Tagliamo l’asola

Una volta terminata l’asola, basta semplicemente aprila usando un taglia asole.

asola e bottone

Infiliamo la punta del taglia asole vicino all’inizio dell’asola e tagliamo, facendo attenzione a non rompere le cuciture orizzontali.

asola e bottone

Ed ecco l’asola finita:

asola e bottone

Ora parliamo di bottoni

Applicare il bottone con la macchina per cucire è molto semplice e veloce. Per prima cosa attacchiamo il piedino per bottoni sulla macchina.

asola e bottone

Mettiamo il bottone sulla macchina in modo che i due buchi siano proprio sotto all’ago e tra le due slitte colorate.

Imposto il punto dell’asola numero uno. Quello orizzontale per capirci, e metto come lunghezza punto precisamente zero.

Per essere sicuri che la posizione sia estatta, prima di cominciare a cucire è bene far girare il volantino un paio di volte a mano, in modo da spostare l’ago e controllare che si sposti a destra e sinistra correttamente infilandosi nei due buchi senza problemi.

A questo punto, se va tutto bene e l’ago passa tranquillamente da un lato all’altro, posso cucire. Non faccio altro che schiacciare il pedale. Non c’è nemmeno bisogno che io tenga nulla.
quando c’è abbastanza filo, posso fermarmi.
Ripeto la stessa cosa sugli altri due buchi e il bottone è attaccato!

Spero che questa lezione speciale sui piedini ti sia piaciuta, e spero che me lo dimostrerai condividendola sul tuo profilo Facebook.
Io nel frattempo ti ringrazio di avermi seguito anche oggi e ti auguro una buona giornata ed un buon lavoro.
Un bacio,

Elisa Oximoron Francia

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

2 pensieri riguardo “Come fare un’asola e attaccare un bottone a macchina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *