7 Cose creative da fare con scampoli di tessuto

Benvenuto a questo nuovo spazio dedicato ai guest post! 
Che cos’è un guest post? un articolo scritto da altre creative che seguono Scucendo S’impara e vogliono condividere con noi la loro esperienza.
(Se anche a te piacerebbe scrivere un guest post, prova a contattarmi all’indirizzo scucendosimpara@gmail.com)

Inauguriamo il primo guest post con Annabelle Short

Annabelle Short è una scrittrice e una sarta con oltre 5 anni di esperienza. Adora il fai da te e sogna di avviare un’azienda online dedicata all’artigianato. Annabelle è una mamma e ama cucire e realizzare le proprie creazioni con i suoi due bimbi. Puoi trovare Annabelle su: craftwithannabelle@gmail.com e puoi visitare il suo blog: https://wunderlabel.com/blog/

7 Cose creative da fare con scampoli di tessuto

Alzi la mano chi non ha in casa qualche avanzo di stoffa: tovaglia, federe, lenzuola, qualche scampolo dell’ultimo abito che ci siamo fatte cucire o abbiamo cucito per il matrimonio della cugina…Bene! È arrivato il momento di riciclarle in modo creativo e assolutamente originale.
Scopri queste 7 simpaticissime idee per donare nuova vita ai tuoi scampoli di tessuto!

Forse non lo sai, ma una volta che avrai completato il tuo piccolo capolavoro fatto mano, magari potrai decidere di renderlo davvero unico con delle etichette personalizzate, per donarlo a chi ami o, perché no, venderlo su siti come Etsy!

  1. Animaletto di stoffa

Un animaletto realizzato con le tue mani, con scampoli di tessuto, è un’idea regalo dolcissima e originale, che piace a tutti, anche ai grandi. Per realizzarlo avrai bisogno di una stoffa a fantasia, ad esempio con fiorellini, foglie o cuoricini, oppure anche stampa con scritte: l’importante è che abbia un’aria romantica! Per il riempimento potrai usare della gommapiuma, della stoffa o perché no anche della sabbia, in modo da poterlo far diventare all’occorrenza un simpatico fermaporta per la camera dei bimbi. È un progetto semplice, e per realizzarlo alla perfezione avrai bisogno della tua macchina da cucire e degli occhietti di plastica, o dei bottoni per creare gli occhi e il musetto: scegli l’animale che più ti piace o quello preferito della persona a cui lo regalerai!

  1. Festone con bandierine

Ecco un modo davvero originale per festeggiare una ricorrenza speciale! Ti basta uno scampolo odi stoffa decorato, ad esempio con stelline, o animaletti, e una corda. Ritagliala dei triangoli isosceli dalla stoffa, tutti di uguale dimensione, e cucili intorno ad un filo della lunghezza che desideri, ad esempio 1,50 metri. Avrai ottenuto così un festone assolutamente unico per la gioia dei festeggiati, e soprattutto ben diverso dai soliti festoni di carta usa e getta, tutti uguali!

  1. La coperta patchwork

Bella, colorata, ricca di ricordi e tradizioni. La trapunta patchwork è un classico di molte famiglie, che spesso si tramanda di generazioni in generazioni, e che fa sempre sentire il calore della famiglia. Non c’è niente di meglio, infatti che restare sul divano accoccolati, magari davanti a un bel film, con una trapunta patchwork. È davvero semplice da realizzare: ti basta infatti scegliere tre o quattro scampoli di tessuto, ritagliare dei quadrati di dimensioni uguali e cucirli uno con l’altro: la tua versione dei ricordi è subito pronta! Ti consigliamo, per un effetto super confortevole, di usare scampoli di tessuto naturale, come lino, cotone o un mix di entrambi.

  1. Cuoricino segnalibro di feltro

Regalo idea per i topi da biblioteca e per le piccole lettrici in erba, il cuoricino di feltro si applica la pagina del libro e ne tiene il segno in modo sicuro, cioè senza stropicciare le pagine, e davvero originale. Ti basta uno scampolo di feltro, del colore che preferisci, ad esempio lilla, rosa o rosso passione, ritaglia due cuori delle stesse dimensioni e cucine soltanto la base, con un colore in contrasto, con un bel filo di lana. Un esempio? Un grande cuore rosa shocking con un’impuntura a contrasto blu elettrico.

  1. Portabottiglie di stoffa

Per le tue scampagnate primaverili o per la spiaggia, ecco un’idea davvero semplice e unica: un portabottiglie di stoffa, da impreziosire con un nastro colorato, magari di seta, di un colore in contrasto. Ti serve semplicemente un unico scampolo, del colore che più ti piace, da cucine come un sacchetto, per portare sempre con te la tua bevanda preferita.

  1. Puntaspilli patchwork

Per le appassionate di cucito e fai da te, si tratta di un regalo speciale e personalizzato: un puntaspilli soffice e riempito con gommapiuma da realizzare delle dimensioni che preferisci, realizzato cucendo insieme tanti piccoli quadrati di scampoli di stoffa. Qui vige la regola della libertà assoluta: più è colorato, più mette allegria!

  1. Federe patchwork

Per i primi pranzi in terrazzo, o per dare una bella rinfrescata alla camera da letto, puoi realizzare da te delle federe patchwork: ti basta prendere le misure del cuscino che vuoi ricoprire e cucirne dei pezzi di stoffa tra di loro lasciando un paio di cm poe r lato. Puoi sbizzarrirti con le fantasie, ad esempio abbinando un tessuto a pois con un bordo uniforme, per un effetto chic e ed elegante.

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *