Creare una borsetta – parte quattro: cuciamo l’interno

Sì, sì, lo ammetto: avrei dovuto terminare questo tutorial molto tempo fa.

La nostra borsetta ormai è quasi finita nel dimenticatoio.
Aspettava solamente che la cerniera fosse applicata alla fodera per essere terminata, invece questa “parte quattro” non aveva la minima voglia di uscire.
Mea culpa.

Ma ora, visto che siamo qui, perchè non cominciare subito?

Per la lezione di oggi ti servirà
-Il tessuto della parte interna tagliato seguendo il cartamodello della parte 1
-1 cerniera da 35 cm
-macchina da cucire
-filo dello stesso colore del tessuto (io ne uso uno diverso per mostrare meglio le cuciture)
-spilli (di quelli senza capocchia colorata)

Se sei arrivato fino a qui, dovresti sapere come fare a chiudere le pieghe nel lato superiore del tessuto tagliato.
Se non sai come farlo, ti consiglio di dare un’occhiata alla parte 3.

Appoggia la cerniera sopra al tessuto tagliato.
Ricordati che deve essere appoggiata sopra alle pieghe, devi tenerla aperta e con il suo bordo a pari con il bordo della stoffa.
Fermala con uno spillo.
Attenzione! La capocchia deve essere rivolta verso il cursore.

Usa il piedino per cerniere. (quello che io chiamo piedino zoppo)
Metti il tutto sotto alla macchina per cucire e abbassa il piedino e infila l’ago manualmente.

Prima di iniziare a cucire togli lo spillo. Basterà l’ago per evitare che si sposti.
Cuci fino ad arrivare ad un centimetro prima del cursore.

Tenendo dentro l’ago, ma sollevando il piedino, chiudi la cerniera.

Ricomincia a cucire fino in fondo e fissa la cucitura con il tasto reverse.

Appoggia la striscia superiore sulla parte inferiore, un po’ come avevi fatto con il tessuto esterno.

fai attenzione, tutte e tre i bordi (cerniera, fascia, borsa) devono essere a pari tra di loro.

Metti tutto sotto alla macchina. Appoggia il piedino zoppo contro ai dentini della cerniera, sono coperti, ma li riesci a sentire in rilievo, e se schiacchi un po’ la stoffa dovresti riuscire a vederli.

Questo è il risultato

Appoggia l’altro lato non ancora cucito sul tavolo, e metti l’altra parte della cerniera sopra, e puoi ripetere l’operazione.

Se hai fatto tutto corretto, dovrebbe uscire più o meno così:

Cuci i bordi come hai fatto con l’esterno, ma lascia un buco di circa 10 centimetri sul fondo.

Anche la parte interna è finita! ora non ci resta che unire le due parti!

Ma prima è necessario creare due manici per la borsa da attaccare alla parte esterna, con una cucitura ad un piedino
Prepara due strisce di tessuto della lunghezza di 13 x 73 cm (nella misura ho già inserito gli scarti di cucitura).
Usando il ferro da stiro, fai due pieghe sul lato più lungo, verso l’interno.

Ora piega a metà, sempre sul lato più lungo, mantenendo lo scarto ripiegato all’interno.

Stira ancora per fare in modo che tutto resti ben appiattito.

Utilizzando ancora il piedino zoppo, fai una cucitura proprio a bordo, per tenere unite le due parti

Fai la stessa cosa per l’altro manico e cucili entrambi sulla parte esterna, facendo una cucitura ad un piedino.
(ovvero, il bordo del piedino normale deve stare a pari con il bordo della stoffa.)

Prendi le due parti finite, il lato interno e il lato esterno, e appoggiali sul tavolo.
Il lato esterno deve essere sul diritto, il lato interno deve essere al rovescio.

Infila il lato interno dentro al lato esterno. In questo modo i lati diritti saranno direttamente a contatto tra di loro.
Spilla le due bocche della borsa insieme. (come nella foto. )

Ti ricordi che ti avevo fatto lasciare uno spazio non cucito di dieci centimetri sulla fodera della borsa? ecco, usa quel buco per capovolgere il tutto.

Alla fine, se hai fatto tutto correttamente,  ti ritroverai con i due lati cuciti così

Metti la fodera al suo interno…

E la borsetta è finalmente finita!

È stato un gran lavoro, non trovi? però il risultato finale è davvero soddisfacente.
Ti ringrazio molto per la pazienza che hai avuto nell’attendere questo post.
Ti ricordo ho anche un canale you tube, se ti fa piacere, iscriviti!
Vorrei raggiungere i 10.000 iscritti entro Natale.  Si tratta di un obbiettivo importante e non so se posso raggiungerlo, ma con il tuo aiuto, iscrivendoti e condividendo il mio canale, potrei riuscirci.
Spero che il tutorial ti sia piaciuto.
Ti auguro una buona giornata!
Un bacio,

Elisa Oximoron

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *