lezione di cucito on line numero 5: come fare un’asola per bottoni a 4 tempi

Eccoci alla nostra 5a lezione!
(se hai perso le altre, rimedia subito cliccando qui!)

Quando spiego alle mie allieve che insegnerò loro come fare l’asola a 4 tempi, scateno sempre il panico. Non so se sia il nome “asola a 4 tempi”che fa così paura, o il fatto che serva un piedino dedicato, ma tutte hanno la convinzione che sia uno delle cose più difficile da imparare con la macchina da cucire.

In realtà cucire un’asola a 4 tempi è facilissimo! Non richiede sforzi particolari.
Anzi! Se sai contare fino a 4, sai cucire un’asola.

Esistono tre tipi diversi di asole realizzabili a macchina:
L’asola a 4 tempi (che è quella più utilizzata nelle macchine attualmente)

L’asola automatica (che si trova nelle macchine elettroniche o in alcuni modelli)

L’asola con lo zig zag. (Che ormai non è più utilizzata ma si trova nelle macchine più vecchie, quelle ancora in ghisa)

Quella di cui andrò a parlare in questo tutorial, è l’asola a 4 tempi.

Puoi riconoscerla da questo piedino e da questo disegno sulla rotella dei punti.

il piedino per asole di solito è in dotazione con la macchina da cucire. Ma nel caso non ce lo avessi, magari perché è andato perduto, puoi comprarlo.
Un piedino asolatore da solo può costare circa 10 euro.
Io invece ti consiglio di comprare questo kit, che ha altri 14 piedini e costa solo 5 euro in più, a conti fatti è un bel risparmio.

Ho cercato per te quello che aveva il prezzo migliore. Se lo comprerai tramite questo link supporterai il mio lavoro e sarà un incentivo per me a continuare a fare sempre nuove lezioni.

Come fare un’asola a 4 tempi con una macchina per cucire

Per prima cosa, misura il bottone, infilandolo dentro al piedino come nell’immagine sotto.
Ogni tacca corrisponde a 0,5 cm:

metti il piedino sulla macchina, facendo passare il filo sopra dentro al buco e portando indietro i due fili.
Nella rotella dei punti, scegli quello che è formato da un rettangolo con uno dei lati più grandi e ha vicino il numero uno. (oppure A oppure il numero 11)

A seconda della posizione in cui si trova il lato più grosso nel disegno vicino al numero uno (o A o 11) puoi capire da dove comincerà a cucire la tua macchina.

Parte grossa sotto.
La macchina comincerà dal basso

Parte grossa sopra

La macchina comincerà dall’alto

Parte grossa laterale

La macchina comincerà da uno dei due lati

     

Tieni il piedino tutto chiuso per incominciare

Tieni il piedino aperto fino a quando i due puntini rossi centrali combaceranno con la tacchetta laterale della misura che hai scelto per la tua asola

Controlla se nel numero due la parte grossa è in alto o in basso.
A seconda di quello che è, metti il piedino nella posizione opposta

Se puoi cambiare la lunghezza del punto mettila tra l’uno e lo zero (di solito in quel punto è disegnata un’asola stilizzata oppure c’è una linea che ha lo stesso colore dei punti dell’asola.)

(Se puoi cambiare la dimensione dello zig zag, mettila al massimo o sul disegno dell’asola.)

Parti impostando come punto il numero uno (o A o 11) e fai 7 o 10 punti (non di più)
Poi, con l’ago sollevato, gira la manopola sul numero 2 (o B o 12)

Se la tua macchina è partita dal basso, cuci fino a quando la tacchetta interna non raggiunge la tacchetta esterna desiderata.
Se invece parte dall’alto, cuci fino a quando non arrivi alla chiusura del piedino.

Spesso, il punto tre e il punto uno sono sulla stessa posizione.
Ti basterà quindi tornare indietro e fare la stessa cucitura orizzontale di prima.
Fai sempre 7/10 punti, non di più.

E finalmente il punto 4! l’ultimo punto.

Ti basterà semplicemente fare una cucitura che unisca le due parti orizzontali.
Una volta ultimata la cucitura, togli il tessuto da sotto il piedino e utilizza un taglia asole per aprirla e taglia via i fili in eccesso.

asola

L’asola è finita.

se ti è sfuggito qualche punto, ti consiglio di guardare questo video tutorial:

 

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e che condividerai la mia lezione sui tuoi profili social!
Come sempre ti ringrazio di seguirmi e condividere i miei articoli, è un bellissimo modo per dimostrare che apprezzi il mio lavoro e sei interessata ad avere sempre nuove lezioni da seguire.

Se non ti sei ancora iscritta al mio canale you tube ti consiglio di farlo subito! condividerò spesso nuovi video interessantissimi.
Se vuoi rimanere aggiornata sui miei lavori, ti consiglio di seguire la mia pagina facebook 

Clicca qui per la lezione numero 6

alla prossima lezione!
Elisa Oximoron

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

3 pensieri riguardo “lezione di cucito on line numero 5: come fare un’asola per bottoni a 4 tempi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *