Fasciatoio Portatile: come si realizza

Eccomi finalmente di ritorno dalle vacanze estive. Avrei voluto essere più presente, ma questi ultimi mesi sono stati veramente intensi per me e soprattutto molto stancanti. Non ho avuto modo di riposare, e in più me ne è successa una dopo l’altra.
È stato anche a causa di tutto ciò che ho passato in questi mesi che sono scomparsa,  Tuttavia eccomi qui a presentarvi il mio nuovo tutorial: un fasciatoio portatile.

Prima delle vacanze ho fatto un piccolo Workshop a Pavia, presso i (Magazzini ARS di Pavia, in via Gragnani 12),  in cui insegnavo a realizzare un fasciatoio portatile. Durante la sua realizzazione, ho provveduto a fare un po’ di fotografie, per permettermi di farti un piccolo tutorial oggi!

fasciatoio portatile 20160511_175345

 

Questo fasciatoio è formato da un cuscino morbido plastificato da una parte, per permettere una pulizia veloce, e in un bellissimo cotone colorato dall’altra.

Nella parte inferiore è stata applicata una tasca per infilarci un paio di pannolini. Ai lati sono stati applicati due nastrini per legare il fasciatoio ed essere più comodi a trasportarlo.

Materiale occorrente

  • 1/2 metro di cotone stampato
  • 1/2 metro di tessuto plastificato
  • 1/2 metro di imbottitura
  • 1 metro di nastro di raso alto 25mm

procedimento

Fodera del fasciatoio portatile

Taglia un rettangolo di tessuto di cotone da 75×50 cm

fasciatoio-portatileAppoggia il rettangolo di cotone sopra al tessuto plastificato e usalo come modello per ritagliare un altro rettangolo, uguale a quello in cotone.

costruire un fasciatoio portatile

fai lo stesso procedimento per l’imbottitura, ma fai in modo che sia più stretta di 2 cm sia in altezza che in lunghezza. ti conviene prima tagliarla in misura e poi restringerla, togliendo i due cm di scarto

creare-un-fasciatoio-portatilr

per realizzare l’ esterno del fasciatoio, cuci insieme il tessuto plastificato e il tessuto di cotone, facendo bene attenzione che la parte liscia del tessuto plastificato e la parte colorata del tessuto di cotone siano a contatto.
cuci solo tre lati del fasciatoio! lascia uno dei due lati più piccoli libero,per porterci infilare dentro l’imbottitura, ti dovrà uscire una specie di sacchetto.

P_20160611_112841

Ribalta il tuo fasciatoio, infilaci dentro l’imbottitura e ripiega  i lembi del lato aperto verso l’interno, spillandoli e cucendoli.

imbottitura-fasciatoio-portatile

Preparazione del sacchetto porta pannolini

 

dal cotone stampato che hai avanzato, ritaglia due rettangoli di 25×30 e un rettangolo di 50×30

fasciatoio-portatile

piega a metà sul lato lungo il rettangolo di 50×30 e cuci lungo i due bordi, che sono ai lati della piegatura e lascia aperto  il lato che sta parallelo ad essa.

Questo sarà l’esterno del sacchetto.

P_20160611_114410

ora unisci di due rettangoli 25×30, cucendo i due lati da 25 e solo un lato da 30 cm.
Il lato da 3o cm non deve essere cucito tutto,  devi lasciare uno spazio di circa 10 cm libero,  in centro, che ti permetterà di ribaltarlo.

Questa sarà la fodera del sacchetto

P_20160611_114116

Ribalta sul diritto l’esterno, e tieni rovesciata la fodera.
Inserisci l’esterno dentro la fodera, in questo modo i due diritti si baceranno, con tutti e due i lati aperti rivolti verso l’alto.

infila la bocca del sacchetto nella macchina da cucire e cuci il bordo (la procedura è identica a quella che si utilizza nella realizzazione della bustina, per unire l’esterno con la fodera )

tutorial-cucito

Ribalta la bustina facendo uscire la parte esterna dal buco nella fodera

imparare a cucire

Rimetti la fodera all’interno, e il porta pannolini è finito, ora devi solo applicarlo al tuo fasciatoio.

Unione del fasciatoio portatile al portapannolini

Per applicarlo, bisognerà fissarlo con una cucitura, che va fatta dove ho indicato con la linea tratteggiata, nell’immagine di sotto.

P_20160611_115153

Spillalo sul centro del lato lungo del fasciatoio e cuci i due pezzi insieme, con una cucitura che deve essere fatta solo nel lato indicato dalla linea tratteggiata qui sopra.

P_20160611_115301

Questo dovrebbe essere il risultato finale!

P_20160611_121525

Taglia in due il nastro di raso e brucia un pochino i suoi bordi, per evitare che si sfrangino e applicali al fasciatoio.

in rosa ti ho indicato come andranno cuciti i due nastri, la parte sinistra sarà applicata con una cucitura a forma di quadrato, con il lato di 2cm circa, fatta ad un terzo della lunghezza del fasciatoio, invece l’altra e applicata sul bordo con una cucitura diritta.

P_20160611_121519

Qui sotto ti ho lasciato due ingrandimenti, per capire esattamente come andranno cucite, il disegno tratteggiato indica la forma della cucitura.
la parte rosa sta ad indicare il nastro.

P_20160611_12151cucitura

 

 

 

Ecco come uscirà una volta terminato e chiuso!

fasciatoio-portatile-chiuso

 

Spero che questo nuovo tutorial ti sia stato utile!!

Se ti è piaciuto, ti chiedo di condividerlo, è un modo per dirmi che apprezzi quello che faccio!

Grazie per avermi seguito!

ci vediamo al prossimo tutorial

 

 

 

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *