Come Fare una bustina

Eccoci qui, pronti per un altro tutorial! Ora che conosci le basi del cucito, e che sei in grado di fare anche l’orlo ai pantaloni, è giunto il momento di realizzare da sola una piccola bustina che magari potrai utilizzare per mettere dentro i tuoi accessori del cucito.
Ti ho preparato un video per capire esattamente come fare

Per realizzare questa bustina non avrai bisogno di un cartamodello, ti basterà un semplice foglio A4 da piegare a metà.

(si, praticamente un foglio A5, ma è molto più facile avere in casa i primi dei secondi)

Oltre al foglio A4 ti serviranno:
mezzo metro di cotone un po’ pesante, di quello da tappezzeria.

Mezzo metro di cotone leggero per la fodera.

Spilli

Forbice da sarta

Metro da sarta

Gesso da sarta

bustina

Per prima cosa taglia il foglio A4 a metà e segna su uno dei due lati più lunghi “centro borsetta intero”
questa scritta servirà come punto di riferimento, ogni volta che trovi questa scritta, vuol dire che dovrai appoggiare quel lato sulla ripiegatura della stoffa.bustina
la prima regola del cucito è quella di sprecare meno stoffa possibile. Quindi devi cercare di piegare il tessuto ripiegandone un lato di circa 25 cm

Metti gli spilli e fissa il cartamodello che hai creato dal foglio A4 sul tessuto ripiegato, appoggiando il bordo con la scritta “centro borsetta intero” sul bordo dove c’è la ripiegatura della stoffa.

Il bordo del cartamodello con quella scritta deve combaciare con il bordo della ripiegatura.

Ora, se decidessimo di tagliare il cartamodello così com’è, quando lo cuciremo ci ritroveremmo una borsetta più piccola di quella che avevamo progettato sul cartamodello.

Per questo motivo dobbiamo dare a tutto il tessuto uno scarto di cucitura

bustinaCome dare lo scarto di cucitura

Una volta fissato il cartamodello della Bustina al tessuto, prendi metro e gesso e, con molta pazienza, fai dei segni alla distanza di 1,5 cm dal cartamodello. Più precisa riesci ad essere, migliore diventa la tua bustina, quindi è un lavoro che va fatto piano e con calma. Se tu volessi velocizzarti, esiste un “trucchetto” per fare questo lavoro in modo più preciso e veloce ed basta usare quello che io chiamo “topolino

Ne ho parlato anche in questo articolo, ed è uno strumento che serve a velocizzare la tracciatura dei margini  in modo veloce e pratico: basta appoggiare la rotella parallela sul cartamodello e seguire i suoi bordi, il gessetto segnerà un tratto molto fine alla distanza esatta di 1,5 cm, senza bisogno di metro o gesso.

bustinaTagliare il tessuto

Per quanto sembri semplice, è importante conoscere la tecnica giusta per tagliare il tessuto. Una buona sarta si riconosce da come sa usare le forbici.
Le forbici sono lo strumento più importante per una sarta ed è importantissimo saperle utilizzare in modo corretto.
La prima cosa da sapere è che le forbici da cucito non vanno mai utilizzate per  cose che non siano fili o tessuto, meno che mai la carta.
Se le usassi per la carta, o per tagliare gli involucri di plastica, le forbici perderebbero il filo molto facilmente.

bustina

pieghette e Angoli

Riprendi il cartamodello e piegalo a metà il lato più corto, la piega centrale ti servirà come punto di riferimento, poi, su uno
solo dei due lati più corti, fai due trattini, uno alla destra e uno alla sinistra della piega, alla distanza di 1,5 cm

Io, nel video (e nella foto), ho sfruttato l’altezza del metro, visto che era di 1,5 cm precisi, e sono riuscita a fare due righe diritte. Non è importante la lunghezza dei tratti, basta che siano visibili.

Appoggia il cartamodello sul tessuto, facendo combaciare il centro borsa con la piega della stoffa e poi pratica dei taglietti in corrispondenza delle due linee. ATTENZIONE! i tagli devono essere piccolissimi, circa di 0,5 cm, servono solo come riferimento.

Apri il tessuto, prendi la coppia di taglietti alla tua sinistra e piega il taglietto più esterno sopra quello più interno. Ripeti con la coppia di taglietti alla tua destra e ferma con uno spillo.bustina

Porta l’angolo sinistro sopra il bordo inferiore, per formare una specie di triangolo, o una barchetta di carta. ripeti con il destro.bustina
Traccia una linea verticale alla distanza di 4 cm dal bordo della borsa, e ferma tutto con uno spillo.bustina

Fallo su entrambi i lati. Cuci i due angoli sulla riga disegnata.bustina
poi fai una cucitura a “un piedino lungo il lato superiore della bustina, quello con le “pieghette”

Cucitura delle due parti della bustina

Dopo aver fatto la stessa cosa anche sull’ altro tessuto tagliato, appoggia i due tessuti vicini, in modo che la parte diritta del davanti della bustina(quella bella che dovrà rimanere fuori) sia a contatto con la parte diritta del dietro della bustina.bustina

Fai combaciare le cuciture degli angoli e sposta un’orecchia a destra e l’altra a sinistra, poi spilla tutto intorno e lascia libero solo il lato superiore, quello delle due pieghette.

cuci tutto ad 1cm e mezzo e poi togli tutti gli spilli e ribalta la bustina, la parte esterna è finita!!bustina

Per fare la fodera, ripeti tutto allo stesso modo, ma lascia un buco di circa 7 cm sul fondo della bustina.

infila la bustina esterna dentro la fodera rovesciata, spilla insieme le due parti e cucile a 1,5 cm. Ribalta la bustina passando dal buco lasciato sotto alla fodera, chiudi il buchino e rimetti la fodera dentro alla parte esterna, spillando insieme le due bocche della borsa e della fodera e cucendo insieme tutto.bustina

una volta cucito le due parti, avrai praticamente una borsetta al contrario, togli gli spilli e usa il buco sotto per ribaltare la borsa

bustina

Chiudi il buco rimasto aperto nella fodera e rimetti la fodera dentro alla borsetta.
bustinaLa Bustina è finita

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

2 pensieri riguardo “Come Fare una bustina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *