Lezione di cucito on line numero 14: attaccare una cerniera

Oggi parleremo di un argomento molto interessante! la cerniera.

(se è la prima volta che capiti in questo corso di cucito on line per principianti, ti consiglio di iniziare dalla lezione uno)
Ci sono diversi tipi di cerniera e, proprio per questo, esistono anche diverse tecniche per cucirne una.

Il primo metodo che voglio mostrarti è quello più semplice.

Supponiamo, ad esempio, che questi due pezzi di stoffa (nella foto) siano le due parti di una gonna, di un cuscino o di un paio di pantaloni.

Come sempre, quando si parla di unire due parti insieme, do per scontato che sia già stato inserito il margine (o scarto) di cucitura. (1,5 cm, come è il nostro standard).

Prendi i due tessuti da unire e mettili uno sopra l’altro sul tavolo.
Appoggia la cerniera aperta sopra di essi, e con il gesso fai un trattino proprio sotto il blocco del cursore.


Per non confonderti, il mio consiglio è quello di tracciare una linea nel punto in cui passerà la cerniera. non hai bisogno di essere precisa, è solo per capire come lavorare.

Spilla tutto, appunta gli spilli in senso perpendicolare allo scarto e metti tutto sotto la macchina.

Prima cuci nel punto in cui passerà la cerniera, quello che hai segnato con il gesso. Attenzione!! usa un punto molto largo (4 o 5 mm) e non fermare la cucitura!
Fermati esattamente sul segno fatto in precedenza.

Adesso cambia la dimensione del punto a 3 mm, e arriva fino alla fine del lavoro. (questa volta dovrai usare il tasto reverse e bloccare la cucitura come al solito.)

Apri le cuciture e dai un colpo di ferro da stiro per tenerle ben bene appiattite.
Appoggiaci sopra la cerniera aperta.
Mi raccomando! i dentini devono essere posizionati verso il centro, in modo che si trovino esattamente lungo il punto in cui c’è la cucitura.

Ferma il tutto con uno spillo e procedi allo stesso modo con l’altro lato.

Per imparare a cucire una cerniera occorre avere il piedino adatto.

Io lo chiamo il “piedino zoppo”, ma in realtà si chiama piedino per cerniere.
Solitamente è in dotazione con la macchina da cucire, ma non sempre è così. (Nella mia Singer Simple sì).


Se non lo hai, lo puoi sempre comprare. Il mio consiglio è di acquistare questo kit di 15 pezzi. Oltre ad avere ciò che ti serve, ha altri piedini utilissimi e un adattatore. Questo lo rende utilizzabile per quasi tutte le macchine.
Il prezzo, se paragonato a tutti e 15 i piedini presi singolarmente, è decisamente conveniente.

Metti il tuo lavoro sotto la macchina, facendo bene attenzione che la slitta del piedino combaci esattamente con i dentini della cerniera.


Abbassa il piedino e l’ago. Togli lo spillo che avevi messo in precedenza.

Ferma la cucitura con il tasto reverse e cuci lungo tutta la cerniera.
Quando arrivi vicino al cursore, tieni l’ago basso e alza il piedino.
Chiudi la cerniera. (spostando il cursore riuscirai a continuare a cucire, senza andare storto).


Quando arrivi al blocca-cursore in metallo, tieni l’ago inserito e gira il tessuto.
Fai una piccola cucitura per arrivare all’altro lato della cerniera. Gira ancora il tessuto tenendo l’ago inserito e continua a cucire fino alla fine. spostando sempre il cursore all’occorrenza.

Aiutandoti con un taglia asole (o scucino) togli la cucitura fatta in precedenza (quella larga senza reverse).

Pulisci il lavoro da tutti i fili penzolanti et voilà!
La cerniera è finita!

Spero che questa lezione ti sia piaciuta!
Come avrai già sicuramente ho un nuovo profilo Instagram, (scucendosimpara). Lo userò per annunciare i nuovi articoli in uscita.

Come al solito ti chiedo di condividere il mio articolo su facebook, se ti è piaciuto.

Ah! tieni d’occhio il mio canale you tube! Alle dieci posterò la video spiegazione di questo tutorial.

Ci risentiamo presto!
Un abbraccio
Elisa Oximoron Francia

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *