tessuto scivoloso, accorgimenti per imparare a tagliarlo bene

Tagliare la maglina, la viscosa, lo chiffon e tutti quei tessuti leggeri e scivolosi, è difficile.
Chi ha più esperienza probabilmente lo troverà meno complicato di chi non ne ha, ma ciò non toglie il fatto che sia un lavoraccio.

Che fare allora? evitare di tagliarla? dedicarsi solo a materiali più semplici come la tela di cotone?

Assolutamente no, basta usare le tecniche giuste e i materiali giusti.
Qui di seguito 4 accorgimenti che ti daranno la possibilità di migliorare il tuo lavoro.
(avevo già parlato di come si taglia il tessuto in generale, se ripassi questo articolo, prima di andare avanti, avrai alcune nozioni in più).

Il ferro da stiro

Stirando bene il tessuto prima di incominciare, sarà più facile procedere al taglio. (ma anche alle cuciture).

Le forbici.

Assicurati di avere a portata di mano due paia di forbici affilate: una più grossa e l’altra più piccola. (Ho fatto un video su tutti i tipi di forbici che si devono utilizzare quando si cuce, prova a dare un’ occhiata qui).
Usando le forbici grandi, taglia il tessuto in modo grossolano, resta circa ad un centimetro di distanza dalla linea che hai tracciato. In questo momento non c’è bisogno di essere precisi, Quando hai fatto il primo taglio, rifinisci tutto con calma e precisione usando le forbici più piccole.

Lo spessore.

Se devi tagliare rotondità, appoggia il tessuto leggero sopra ad un avanzo di stoffa che butteresti, spillalo e taglia i due pezzi insieme. Fai tagli piccoli, seguendo la rotondità.

Il nastro di carta.

Se devi tagliare pezzi molto lunghi e diritti, puoi sfruttare un pezzo di nastro di carta.
Supponiamo di dover tagliare un rettangolo.
Prima taglia grossolanamente il tessuto.
Misura il punto esatto in cui i due lati dovrebbero arrivare e segna i punti con due spilli. Prendi del nastro di carta adesivo e appiccicalo tenendolo tirato da uno spillo all’altro. Taglia prima grossolanamente e poi rifinisci con le forbici più piccole.

Spero che questi piccoli accorgimenti ti saranno molto utili, per imparare a tagliare un tessuto scivoloso.

Come al solito ti chiedo di dimostrarmi che ti piace la mia pagina condividendo il mio articolo sul tuo profilo social, mi aiuterai a farmi conoscere e potrai offrire un consiglio utile a qualche tuo contatto.

Sai che ho anche un canale youtube? iscriviti presto!
Ci sono sempre nuovi ed interessanti video.

Ti ringrazio come sempre di seguirmi, un saluto affettuoso.
Elisa Oximoron

P.S. Hai già letto il mio libro sulle macchine da cucire?
Si? ti è piaciuto? perchè non fai una recensione e lo consigli ai tuoi contatti di Facebook?
No? cosa aspetti? compralo! È utilissimo e svela una tecnica per capire i problemi della macchina da cucire di cui non parlerò mai su questo sito.

Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *