cambiare l'ago

Come cambiare l’ago della macchina per cucire


No! che se mi si spezza l’ago è un dramma!!

Questa è la frase che ho sentito più spesso nella mia vita di insegnante di cucito
quando insegno le basi del cucito, insegno anche come puntare gli spilli in modo che non abbiano bisogno di essere tolti per essere passati sotto alla macchina. ( se vuoi sapere come, ti consiglio di seguire questo link)

Premesso che basta stare un pochino attenti per evitare di rompere un ago (qui puoi scoprire come fare) a volte capita lo stesso ed è quindi necessario cambiarlo.

Ma è davvero così complicato cambiare l’ago della macchina per cucire?

Cambiare l’ago non è complicato e non è nemmeno un lavoro che richieda molto tempo.

basta avere a portata di mano il cacciavite che viene dato in dotazione quando si compra la macchina da cucire.

L’ ago è bloccato alla macchina attraverso una vite posta sul lato del porta ago. Per toglierlo è necessario svitare un pochino quella vite fino a quando non sarà possibile sfilarlo senza problemi.

Per allentare la vite bisogna utilizzare il cacciavite in dotazione, inserendo la punta nel taglio sopra alla vite
Con la mano destra svita e con la sinistra tieni l’ago, per evitare che cada e si incastri nella parte inferiore della macchina.

L’ago deve essere inserito in un senso preciso: nella parte superiore c’è un lato piatto ed un lato panciuto. La parte panciuta deve stare rivolta verso di te, la parte piatta deve essere rivolta alla macchina per cucire.

Una volta rimesso l’ago il più in alto possibile, stringi la vite!
Hai cambiato l’ago!
Visto? non era mica così difficile

Se il mio tutorial ti è stato utile ti chiedo un piccolo sforzo per ricambiare il mio lavoro: condividi il mio articolo sui tuoi profili social, permetterai ad altri di scoprire il mio blog e a me di essere conosciuta.
Se non hai ancora messo mi piace alla mia pagina “scucendo si impara” forse è il momento di farlo!

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di “operatrice abbigliamento, confezionista industriale” presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti.
attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Informazioni su Elisa Oximoron

Ho iniziato ad appassionarmi al cucito sin da piccola e, nel 1998 ho iniziato un corso professionale di "operatrice abbigliamento, confezionista industriale" presso una scuola di Pavia. Ho fatto uno stage in un negozio di abiti da sposa e poi ho aperto la mia personale sartoria, dove realizzavo abiti su misura e cosplay. A causa di problemi di salute nel 2014 ho dovuto chiudere il negozio e sono diventata insegnante di cucito in un corso specialistico per corsetteria storica. Ho scoperto che amo insegnare e ho iniziato a creare corsi di cucito per principianti. attualmente abbiamo attivi 5 corsi di cucito solo a pavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *